Borsa e trading online, differenze e affinità

Un investimento in Borsa e il trading vero e proprio sono due cose differenti, nonostante tutte e due attività portano allo stesso obiettivo, ovvero guadagnare del denaro per mezzo di una attività speculativa.

Differenza tra Borsa e trading

Due differenti modalità di negoziazione e investimento. Con questo termine, si intende una operazione finanziaria che può essere a breve, medio e lungo termine, addirittura a brevissimo termine. L’investitore, dopo aver valutato il suo budget e le sue esigenze, considerando anche il proprio stile di vita. Infatti, fare trading online e giocare in Borsa dipende da questi fattori. Per chi è indeciso, quindi, è opportuno considerare se sia più opportuno tradare strumenti finanziari in Borsa solo per curiosità, magari utilizzando soldi virtuali per mezzo di piattaforme di trading online con il conto DEMO.  Quale sarà la scelta migliore?

Investire in Borsa o nel trading?

La Borsa attira gli investitori più ambiziosi: quando si è stanchi di vedere il propri risparmi fermi in Banca che diminuiscono a causa dell’aumento dei costi fissi e dai bassi tassi di interesse, di solito si decide di effettuare un investimento di parte di questi risparmi su un portafoglio diversificato, come lo definiscono i consulenti bancari: questo significa che vengono impiegati per investimenti in titoli azionari, obbligazioni, BOT; BTP, Fondi Comuni e altri strumenti finanziari con un arco temporale a medio e lungo termine. In poche parole, questi investimenti possono essere effettuati, ma per vedere se i risultati saranno positivi, bisognerà quindi aspettare molto tempo dopo l’operazione. L’attività del trading online significa giocare in Borsa attraverso un intermediario in Rete, chiamato broker online. Praticamente, si investe nella Borsa senza nessun vincolo: si possono aprire e chiudere posizioni e non ci sono orari a cui sottostare. Ovviamente, per chi non considera l’asset delle criptovalute, deve per forza effettuare operazioni dal lunedì al venerdì, mentre gli investimenti delle e-currency si possono effettuare anche tutti i giorni. Si possono effettuare negoziazioni su azioni, fondi di investimento, indici, valute, materie prime e altri asset monitorando addirittura i risultati minuto per minuto. Fare trading, a differenza dell’investimento in azioni tradizionale, consente di effettuare operazioni da casa attraverso degli intermediari. Non sono persone, bensì software molto semplici ed intuitivi chiamati broker online. Sarà il trader a decidere se aprire o chiudere una o diverse posizioni, al fine di arrivare a un profitto.  Un elemento molto vantaggioso, ma che nessuno prende mai in considerazione, è il fatto di poter impiegare piccole somme di denaro, a differenza degli investimenti in azioni della Borsa Valori.

Scelta Trading online oBorsa

Come detto pocanzi, la scelta va compiuta a seconda delle esigenze e su che cifra sono i propri risparmi.

Il budget non deve superare né il valore delle quote, né mettere l’investitore in condizioni di difficoltà se ci fossero delle perdite di capitale. Per questa ragione, è opportuno leggere qualche guida al trading online di piccole somme e come investire con criterio grosse somme di denaro nella Borsa. Il trading online, ad esempio, è utile se si ha tempo di seguire le varie operazioni, anche mediante app e piattaforme attraverso un computer, un tablet o uno smartphone, anche dal proprio ufficio.