Come indicizzare un sito su Google tra verità e leggende metropolitane

Per guadagnare traffico dai motori di ricerca è necessario che un sito sia non solo indicizzato, ma anche ben posizionato. Su come indicizzare un sito su google, mette in evidenza j factor, nella maggioranza dei casi non bisogna fare nulla in quanto il motore di ricerca di Big G indicizza i siti e le relative pagine web in maniera automatica. 

Sito indicizzato o ben posizionato?

Diverso, e decisamente più complesso, è invece il discorso sul buon posizionamento per un sito visto che ad entrare in questo caso in gioco è la search engine optimization (SEO). Nel dettaglio, se un sito non è indicizzato basterà aspettare che Google lo faccia automaticamente, oppure, da un’apposita pagina web messa a disposizione da Big G, si potrà effettuare la segnalazione e l’invio manuale dell’url. 

Nel momento in cui il sito e le relative pagine web saranno tutte indicizzate, ad entrare in gioco, come sopra accennato, sarà il concetto di posizionamento. Tra verità e leggende metropolitane sul web, la strada che passa tra un cattivo posizionamento, e il buon posizionamento di un sito, è quasi sempre non solo molto lunga, ma anche tutta in salita. Per esempio, su Google basta inserire ‘primi sui motori’ nel rigo di ricerca per trovare aziende e professionisti che, a vario titolo, promettono risultati tangibili sul posizionamento seo di un sito, ma in realtà è sempre bene affidarsi direttamente ad una web agency specie quando il progetto digitale da implementare risulta essere particolarmente complesso. 

Web agency, il punto di riferimento per fare business sul web

Affidando il progetto, e gli obiettivi da raggiungere in Rete, ad una web agency, significa avete i siti e le pagine web sempre ben indicizzate e, nel tempo, pure ben posizionate affinché il portale possa raggiungere un numero giornaliero di accessi tali da legittimare la sua presenza stessa. E questo perché la maggioranza dei siti presenti su Internet guadagna dai ricavi pubblicitari e/o dalla vendita online di prodotti e servizi, ragion per cui, se il sito non ha accessi, il fatturato non sarà mai significativo.

Nel dettaglio, i servizi delle primarie web agency spaziano dalla realizzazione del sito web al suo posizionamento online su Google, e sugli altri motori di ricerca, all’ideazione del logo aziendale unitamente alla pianificazione di un’immagine coordinata anche facendo leva sull’uso dei social network. Inoltre, la web agency, grazie al supporto di un team specializzato, crea e gestisce gli account social, pianifica le campagne pubblicitarie, anche attraverso l’invio di newsletter ed sms, si occupa di creare e di ottimizzare i contenuti e, in caso di vendite online, elabora pure le strategie di vendita per le piattaforme di commercio elettronico.

Come realizzare un progetto web di successo

Affinché un sito diventi un progetto web di successo, infatti, serve un’esperienza a 360 gradi che solo il team di una web agency può offrire a partire dalla formazione e passando per la digital strategy, il content marketing, la comunicazione visiva, il web marketing e lo sviluppo nel mobile anche attraverso la realizzazione di app per cellulari e tablet iOS e Android.