Una fantastica vacanza nel Gargano in Puglia

Il Gargano, conosciuto anche per essere lo ‘sperone d’Italia’ è un territorio che offre molte opportunità per trascorrere un soggiorno ricco di attrattive.

Dopo aver riservato la propria sistemazione presso uno dei moderni villaggi nel gargano, è possibile vivere una fantastica vacanza seguendo questi suggerimenti.

La costa garganica è bagnata dall’Adriatico e offre tante spiagge capaci di soddisfare qualsiasi preferenza dal momento che ci sono sia sabbiose che ciottolose.

I fondali bassi presentano un’acqua cristallina mentre quelli alti e rocciosi, un mare dalle molteplici tonalità che vanno dal turchese allo smeraldo.
Tra le tante spiagge, alcune sono divenute addirittura mitiche come le seguenti:

– spiaggia della Scialara, meglio conosciuta come spiaggia di Pizzomunno, si trova nella parte sud di Vieste ed è considerata un simbolo di questa città non solo per il fondale basso ma soprattutto per il grande monolite di color bianco che si trova sulla riva della spiaggia e sul quale si narra una locale leggenda;

– baia delle Zagare: da alcuni definita un vero e proprio Eden. Si tratta di una baia che si apre tra insenature e grotte e caratterizzata dalla sabbia chiarissima. Conosciuta anche fuori dai nostri confini per i grandi asimmetrici scogli che si elevano dal mare a poca distanza dalla riva;
– spiaggia di Manccora: uno dei luoghi ricchi di atmosfera dell’intero Gargano vicino a Peschici.

Non si può non effettuare il tour delle Grotte a Vieste partecipando ad un’escursione che parte dal molo della cittadina pugliese per visitare alcune grotte marine che si sono formate nel tempo dall’erosione della roccia calcarea che costituisce la costa, causata dal perenne moto ondoso.

Interessante è la visita della Foresta Umbra e del Parco Nazionale del Gargano. Ad una decina di chilometri nell’entroterra si potrà scoprire la varietà del promontorio e la bellezza dei paesini di Vico del Gargano e di Monte Sant’Angelo. Giunti fino in cima, il panorama che si godrà e che arriva fino al Golfo di Manfredonia è davvero incomparabile.

Il Gargano stupisce anche per i suoi paesi caratterizzati da case di color bianco che meritano di essere visitati come Rodi, Vieste, Peschici, Vico del Gargano, Ischitella che regalano centri storici pittoreschi dentro i quali perdersi in atmosfere senza tempo e l’ideale per vivere una vacanza davvero rilassante.

Notevole quello di Vieste con il suo centro medioevale che si eleva sulla Punta di San Francesco e da dove ammirare le costruzioni più significative come la Chiesa di San Francesco e la Cattedrale.

Altro imperdibile appuntamento che suggeriamo è quello di recarvi presso l’Oasi Gargamelle, dove si trova l’unico allevamento di frutti di mare del Gargano.

La località si trova nelle vicinanze del Lago di Varano e nell’Oasi è possibile anche degustare i frutti di mare magari cenando in un ambiente naturale ed invitante.

Chi è alla ricerca di una vacanza dal sapore mistico, può approfittare della visita a Monte Sant’Angelo per conoscere il Santuario di San Michele, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO. Si tratta di una preziosa testimonianza dell’arte longobarda e stupisce la scalinata direttamente scavata nella roccia che porta fino alla Sacra Grotta, il luogo dove apparve l’Arcangelo e che rappresenta una meta significativa per i pellegrini di tutto il mondo.

La visita può proseguire nell’antico borgo, il quartiere Junno, dove il tempo si è fermato e dove si attraversano vie contraddistinte da basse case che formano intrecci di vicoli dove si aprono negozietti e panetterie che preparano dolcetti di mandorle e le locali ostie ripiene.

Merita una visita anche la residenza di Federico II, il castello Normanno, la tomba di Rotari e il bel complesso di San Francesco che ospita il Museo delle Arti e Tradizioni del Gargano.

Infine, a circa otto chilometri si trova l’Abbazia di Santa Maria di Pulsano, costruita secoli fa e situata su di uno spuntone roccioso che si affaccia sul golfo.