Pimpinella neonati: integratore per colichette

Pimpinella neonati, rimedio alle coliche d’aria

Spasmi all’ addome e crisi continue di pianto, sono i sintomi delle coliche gassose di cui soffre un bambino su tre nei primi medi di vita. Succede spesso, soprattutto durante l’allattamento quando il piccolo, durante la poppata, ingurgita molta aria che poi rimane intrappolata nelle anse dilatate dell’intestino e provoca gli spasmi dolorosi. La Pimpinella neonati è un integratore naturale che previene coliche e i dolori alla pancia, favorisce la digestione del latte artificiale e anche del latte materno.

La scelta tra i preparati naturali

Quando il neonato soffre di frequenti coliche gassose ci sono diversi rimedi naturali che servono a ridurre gli episodi dolorosi, senza però mai riuscire a eliminarli del tutto. Ma poter diradare la frequenza e dare sollievo a bambini e genitori è già un buon risultato. In farmacia si possono trovare parecchie preparazioni fitoterapiche, anche se dare la Pimpinella ai neonati è probabilmente la mossa migliore e più efficace. Volendo, è altresì possibile comperare dei preparati specifici che contengono un mix degli estratti naturali più utili contro le coliche d’aria.
• Melissa officinalis, comunemente detta Melissa ha un’azione sedativa e stimola il rilassamento della muscolatura dell’addome.
• La Camomilla aiuta a rilassare la muscolatura intestinale ed è anche sedativa.
• Foeniculum vulgare, ovvero il finocchio, riduce gli spasmi perché rilassa i muscoli dell’intestino, diminuisce la formazione di gas o ne stimola l’espulsione da stomaco e intestino.
• Pimpinella anisum, nota come anice verde ma anche frequentemente chiamata Pimpinella per neonati, ha un’azione simile al finocchio. In aggiunta, però, oltre a prevenire e ridurre la formazione dei gas e ad aiutarne l’espulsione, blocca i processi di fermentazione che si attivano nell’intestino provocando dolore.
L’anice verde ha senza dubbio spiccate proprietà digestive, infatti nel suo impiego alcolico è l’ingrediente protagonista di un diffuso liquore dopo pasto. Ecco perché la Pimpinella ai neonati viene data, anche se sotto forma di estratto assolutamente naturale, proprio per sfruttare queste proprietà e migliorare la digestione del latte, prevenire i rigurgiti, combattere gonfiore all’addome, meteorismo e i dolori connessi che danno luogo alle fatidiche coliche d’aria.
Massaggi per il piccolo e dieta per la mamma
Ovviamente prima di decidere di somministrare al neonato un integratore naturale specifico è importante avere la certezza che la causa del suo pianto siano proprio le coliche gassose. Di solito i medici spiegano alle neomamme che la tipica colica del lattante si riconosce perché il pianto inconsolabile viene scatenato da dolori acuti alla pancia che per reazione fanno scalciare il piccolo, le crisi si protraggono per settimane e durano ogni volta un paio d’ore. Oltre agli integratori naturali come la Pimpinella, ai neonati fa bene anche un massaggio delicato che allieva il dolore dell’attacco e degli spasmi, mentre in caso di allattamento al seno la madre dovrebbe fare attenzione che la propria alimentazione sia a basso contenuto di soia, uovo, arachidi, grano e frutti di mare. Tenere in casa un flacone di Pimpinella può rivelarsi utile all’ occorrenza anche per gli adulti, l’anice infatti combatte le sensazioni di nausea e di vomito.