Sex toys: la vagina artificiale

La vagina artificiale è un giocattolo erotico che riproduce fedelmente la vagina di una donna; permette la masturbazione maschile, il raggiungimento dell’orgasmo e l’eiaculazione. I materiali con cui è progettata sono: la gomma, il lattice o il silicone.

Si usa simulando un vero rapporto sessuale e la si penetra con il pene eretto. La vagina artificiale garantisce il massimo del piacere sessuale esattamente come una vera vagina, a tale scopo, è consigliabile il suo utilizzo con l’aggiunta di lubrificanti o creme di vario tipo in base al gusto personale in modo tale da non creare attrito tra il pene e le pareti della vagina, proprio come una normale secrezione vaginale che ha una vera donna durante un rapporto sessuale.
In commercio si trovano:

  • Vagine artificiali realistiche che sono ispirate a vagine reali, spesso riproducono fedelmente la vagina delle attrici hard.
    La somiglianza con la reale vagina è rafforzata dall’esatta riproduzione delle ossa pubiche, monte di venere, peli, grandi labbra, pareti interne dotate di nervature, pieghe, creste e imene.
    Alcuni modelli sono dotate anche del bacino e, quindi, anche dell’ano e, dunque, si potranno simulare anche rapporti anali.
  • Vagine artificiali a vibrazione, simili alle vagine artificiali realistiche ma con, in aggiunta, un dispositivo vibrante che simula vari movimenti attivabili, spesse volte, da un telecomando.

E’ sconsigliabile acquistare vagine artificiali di bassa qualità, quindi economiche, perché non donerebbero il piacere sessuale desiderato. Spesso, questi sex toys economici, sono assemblati con materiali di scarsa qualità.
Nell’indecisione sulla scelta delle due varianti, (realistiche o a vibrazione) è consigliabile chiedere consiglio al venditore.

Esiste molta ignoranza sull’uso delle vagine artificiali.

Esse, infatti, vengono associate al solo scopo masturbatorio maschile. In verità, molti uomini, utilizzano queste le vagine artificiali a scopo terapeutico, come chi soffre di eiaculazioni precoci facendo, in questo modo, esercizio piacevolmente o per migliorare le proprie prestazioni sessuali.
Le vagine artificiali, a primo impatto, possono sembrare fragili ma non lo sono affatto. Sono resistenti a cadute e urti anche copiosi.
Si possono usare nei modi che più ci soddisfano proprio perché sono molto resistenti anche ad alte temperature, ragion per cui, le potremmo utilizzare anche per diverse ore consecutive senza aver timore e senza rischi di una eventuale rottura o deterioramento.

Anelli fallici o vibranti, indossati mentre si ha un rapporto sessuale con la vagina artificiale, possono regalare ulteriore piacere e soddisfazione e aiutano il raggiungimento dell’orgasmo e dell’eiaculazione donando sensazioni ancor più eccitanti.

E’ bene sapere che bisogna avere molta cura per questi sex toys. Ad ogni utilizzo deve proseguire un accurato lavaggio e un’impeccabile igienizzazione.
Siccome la vagina artificiale viene a contatto con il liquido seminale e, quindi, contaminata da esso, risulta obbligatorio igienizzarla nel migliore dei modi.

Procedere, dopo l’utilizzo, allo svuotamento della vagina artificiale susseguito da un accurato lavaggio con un normale detergente intimo o qualsiasi altro tipo di sapone. 
Dopo di chè si procederà ad igienizzarla con prodotti antibatterici, a tal proposito, in commercio, si possono trovare degli spray igienizzanti creati proprio per questo scopo e si chiamano sex cleaner