investire alle Canarie

I modi migliori per investire alle Isole Canarie: guida 2021

Le Isole Canarie da decine di anni sono una vera e propria piattaforma per l’avvio di attività commerciali, essendo un luogo molto ambito da imprenditori e investitori di tutto il mondo.
Ovviamente questo arcipelago è molto quotato per gli investimenti per diversi motivi, innanzitutto è un ottimo luogo per gli scambi commerciali, la posizione geografica è vantaggiosa e poi la Comunità Autonoma delle Canarie fa parte a tutti gli effetti dell’Unione Europea, e dunque possiede le condizioni fiscali privilegiare e riceve finanziamenti dalla stessa.
I porti sono Zone Franche e questo permette di avviare degli scambi e attività senza oneri accessori. Per non parlare del fatto che sono un luogo bellissimo da visitare che ogni anno attira milioni di turisti.
Analizziamo in seguito quali sono i modi migliori per investire alle Canarie e come procedere in merito.

Come investire nelle Isole Canarie

Le Isole Canarie si classificano come un punto di contatto tra l’Europa e i vari mercati africani, ma non solo, anche altri paesi emergenti come il Brasile e l’Argentina.
Le Canarie godono di un regime fiscale molto particolare che permetti di poter diversificare l’economia e dunque combattere in modo radicale la disoccupazione. Molti imprenditori da ogni parte del mondo decidono di investire nelle Isole Canarie, poiché sono in grado di offrire numerose opportunità e il regime fiscale e molto vantaggioso soprattutto se viene confrontato con quelle italiano. Questo arcipelago viene considerato come centro d’affari internazionale, poiché il regime fiscale ridotto è unico nel suo genere, la bassa imposizione fiscale permette agli imprenditori di avere notevoli benefici da qualsiasi tipologia di investimento che intendono attuare. Bisogna ricordare però che queste isole non sono paradisi fiscali e non rientrano nella lista nera delle autorità in materia di tributi e fiscalità. Dunque si può stare sereni poiché non ci sono rischi.

I modi migliori per investire

Prima di attuare qualsiasi tipologia di investimento nelle Isole Canarie occorre trascorrere un periodo di prova sulle isole per sperimentare diverse situazioni, conoscere il luogo e avere confidenza con il territorio.
Le modalità per effettuare gli investimenti sono differenti, ma sintetizzando i modi migliori sono essenzialmente due: acquistare un immobile oppure avviare un’attività commerciale.

1. Avviare un’attività commerciale: sono diversi i settori su cui puntare, possono essere della distribuzione, turismo, ristorazione, questi sono quelli principali. Le Isole Canarie sono una zona molto ambita per il turismo, dunque le attività commerciali sono molto in voga, soprattutto l’apertura di un ristorante, poiché la cucina italiana piace ed è sempre molto apprezzata. Le persone e i turisti sono disposti a pagare anche notevolmente per gustare un pranzo o una cena con le nostre pietanze, quindi il ristorante è sempre la scelta più quotata;

2. Investimento immobiliare: il secondo modo per effettuare un investimento è quello di acquistare un immobile per poi poterla affittare ai turisti tutto l’anno o parte di questo. Gli investimenti sul ‘mattone’ sono da sempre un’ottima soluzione, poiché si tratta di un qualcosa a lungo termine e soprattutto in luoghi come le Canarie è sempre un valore aggiunto possedere una immobile.

Conclusioni finali

In conclusione possiamo affermare che le Isole Canarie sono un luogo davvero conveniente per avviare degli investimenti, sia nel settore immobiliare che per quanto riguarda le attività commerciali. Effettuare un periodo di prova sulle isole è il primo passo per andare alla scoperta del posto e scegliere con cura quale sia il migliore investimento secondo le nostre esigenze e preferenze.